Aggiornamenti

Social Networks

Sponsored by

ilariamauric.it è online dal 2009
14 febbraio 2011

Al Seatec, per raccontare l’approccio alle ui custom dei dispositivi per superyacht


Mercoledì 16 febbraio, al Seatec di Carrara, sarò relatrice al convegno “Technology+Design – Tecnologia custom per un design senza limiti” , in qualità di responsabile del design delle interfacce per Videoworks. Gli altri relatori dell’evento / tavola rotonda, organizzato da Team Italia e moderato da Gianluca Fenucci di ISA Yachts, saranno l’architetto Tommaso Spadolini, l’architetto Andrea Vallicelli, l’ingegnere Massimo Petrini di CRN, Massimo Minnella di Team Italia, l’ingegnere Vicko Jankovic di Isel e l’ingegnere Alessandro Gallifuoco di Benetti Yachts.

Categorie:  lavoro
13 dicembre 2010

Prodotto vs processo.


In questi giorni, dal post di Alberto, è nato un bel trend su FriendFeed, proseguito anche su Twitter.
Alberto ha invitato a portare il cliente a ragionare sui processi, piuttosto che a vendergli un prodotto. Cristiano non è d’accordo, perché dice che il cliente vuole un prodotto nel 99% dei casi e pensa che questa affermazione sia puro realismo. A me sembra che Twitter in questi casi non aiuti, perché fa sparare cifre un po’ a caso, un po’ troppo assolutiste. E comunque la provocazione di Cristiano mi sembra più fatalista che realista. Se così fosse, dovrei alzare le mani e arrendermi ogni volta che il cliente chiede qualsiasi cosa.

Categorie:  lavoro
22 ottobre 2010

I miei social network, oggi.


È da quasi tre anni che mi sono inserita nei social network e pian piano ho capito come mi piace usarli. Li considero un tesoro sotto molti punti di vista e, come molti altri, mi sono messa dei paletti per evitare di “inquinare” le conversazioni e mantenere una certa coerenza tra l’uso privato e l’uso professionale.

Su Twitter (lo so, non è propriamente un social network), Facebook e Linkedin continuo ad avere gli stessi dubbi da qualche mese: l’eccessivo “rumore di fondo”; la sperimentazione e il rischio spam; la qualità della mia rete professionale e il desiderio/bisogno di mantenere dei contatti personali/privati.

Categorie:  lavoro
15 gennaio 2010

Cambio vita (professionale).


Il 7 gennaio 2010 ho rassegnato le dimissioni. Per diversi mesi ho cercato di fare il punto e ho pensato a quello che vorrei fare, alle cose che mi danno soddisfazione e a quelle che mi piacciono di meno. Ho provato a fare i conti, immaginarmi scenari, valutare i pro e i contro… e alla fine mi sono detta: o lo faccio ora o non credo ci riuscirò di nuovo. Scritta così suona un po’ melodrammatica, lo so :P In fondo parlo di lavoro, ok… Ma quando, nel mio caso, il lavoro offre diversi momenti in cui posso mettere a frutto le mie passioni e i miei studi, il cambio di vita professionale diventa un po’ (o forse molto) anche cambio di vita personale. E quindi ho voluto rifletterci molto.

ho fatto il salto

Categorie:  lavoro
19 novembre 2009

La mia riflessione sulla seconda bozza per gli IWA Italy Skill Profiles.


Circa un mese fa su LinkedIn, il Gruppo IWA Italy Web Skills Profiles ha segnalato la pubblicazione della seconda bozza sui profili professionali del web.
Questo documento nasce da una discussione avviata ormai da molti mesi. Dopo la sua pubblicazione, ho letto i vari documenti ed espresso alcune perplessità che ho condiviso con Pasquale Popolizio. Pasquale si è offerto, in breve tempo, di iscrivermi al gruppo di discussione. Ho molto apprezzato l’atteggiamento di apertura e la volontà di confronto del gruppo IWA, incaricato di portare a termine un compito che non dev’essere affatto semplice.
Gli strumenti a disposizione per discutere con il Gruppo non mi sono del tutto familiari, perciò ho deciso di esprimere qui le mie impressioni sulla nuova bozza e di segnalare in breve la mia principale perplessità. In questi giorni, proverò a discutere nella mailing list del Gruppo il punto su cui sono dubbiosa.

quelli che restano di là(questa volta il disegno è mio, e si vede :P)

Categorie:  lavoro

Informazioni e licenza


Questo blog utilizza Wordpress è basato sul tema Gutenberg, modificato da me con i preziosi consigli di Nicolò e il fondamentale supporto di Luca
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti del mio blog sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 (Italia License).