Aggiornamenti

Social Networks

Ultimo tweet

Sponsored by

ilariamauric.it è online dal 2009
5 novembre 2013

Lean approach ed eccolo: è il mio nuovo blog!


Ce l’ho fatta. Ci sono voluti solo due anni, ma alla fine la montagna ha partorito il topolino ed eccomi qui, con una nuova casetta, proprio quella che volevo. :)
Il primo post del mio vecchio blog è stato pubblicato a novembre 2009. Ho iniziato a lavorarci nel primo semestre 2009 e Ale mi ha fatto un gran regalo traducendo i miei psd in html e css, uno dei nostri primissimi lavori basati su griglie e ritmo.
Sono passati 4 anni. Oltre al naturale “peso” dell’età, la vecchia skin stava risentendo sempre di più di alcuni miei peccati originali e/o di gioventù.
Le prime prove di restyling le ho fatte tra me e me, raccogliendo feedback in giro ma senza riuscire a decidermi. Al quinto tentativo scartato, ho capito che stavo diventando il mio peggiore Cliente, continuavo a rimuginare su idee ed effettini di vario tipo, incapace di applicare su di me il metodo che uso quotidianamente quando lavoro per gli altri.

Quest’estate ho deciso di prendere il toro per le corna. Per prima cosa ho buttato via tutto e mi sono fatta una retrospettiva da sola.

Retrospettiva on my mind

Cose belle
  • il mio blog mi serve, gli voglio bene, lo voglio ancora;
  • lo uso (ultimamente di meno perché ogni volta che pensavo a un post finivo col rimettere mano alla skin);
  • mi insegna a selezionare argomenti e prendermi tempo per riflettere;
  • mi ha rappresentato;
  • mi piace ancora il suo aspetto amichevole e informale, anche se trovo che lo sia troppo, ormai.
Cose brutte
  • in molti non riescono a leggere bene i post, fanno fatica con i testi bianchi su fondo scuro e il testo è piccolo (ho iniziato a pensarla così anch’io, il che significa che inizio ad essere presbite, evidentemente);
  • qualcuno lo trova complesso, troppe cose, troppe informazioni;
  • non è adattivo, il che significa che da smartphone devo usare un plugin per WordPress che lo rende uguale a tutti gli altri blog.
Idee
  • lo rifaccio per gradi;
  • devo farlo partendo dal risolvere il problema più importante;
  • devo confrontarmi con i colleghi di GNV&Partners, un po’ di pair design e di consigli su WordPress mi faranno solo bene;
  • devo dare delle scadenze, a me e alle persone che mi aiuteranno;
  • devo essere disposta a tagliare via le cose rinunciabili.
Ringraziamenti
  • Ale, Lo ed e-xtrategy, che mi hanno aiutato così tanto per la versione 1.0, dall’inizio fino a ieri;
  • Nick, che mi ha fatto da specchio durante i confronti avuti in questi mesi, oltre ad avermi buttato lì svariate perle di esperienza tipografica… e mi ha lasciato libera di raccoglierle da sola, coi miei tempi;
  • Marianna, che è stata come un grillo parlante e mi ha sempre messo di fronte i pro e i contro delle soluzioni che mi venivano in mente;
  • E Luca, beh, Luca. Cioè Luca mi sembra un mago del frontend. Devo dire grazie soprattutto a lui per avermi personalizzato questo tema proprio come lo volevo io.

Compromessi, azioni e piccoli sprint

  • Si deve leggere bene, ma bene bene, da ogni device
  • Devo pubblicarlo nel minor tempo possibile, facendo fare meno fatica possibile alle persone che mi aiuteranno.

Eccole qui le due cose più importanti.
Ci voleva tanto? Oh sì, quando mi riferisco a progetti altrui faccio presto, ma quando riguarda me è tutto un altro paio di maniche.
Due dannati anni ci ho messo a capire che scegliere un bel tema e personalizzarlo mi avrebbe consentito di apportare un sicuro miglioramento rispetto ai due obiettivi più importanti.

Qualcuno mi ha fatto notare che partire da un tema pronto non rende giustizia a una visual designer. Può darsi, ma in ogni caso io non lo sono (più), da un po’. Da tempo ho spostato il mio interesse verso la user experience e le metodologie agili e, forse, i ripensamenti che ho avuto finora sono stati proprio legati a questo ultimo saltellino che ho dovuto fare mentalmente. È questo che mi interessa, è questo il lavoro che voglio fare ed è qui che riesco a esprimere al meglio le mie attitudini.
Il mio blog deve rispettare questa anima.

Guardo indietro con affetto al mio vecchio blog, alla strada che abbiamo fatto insieme e ringrazio ancora una volta gli amici e colleghi che mi hanno aiutato in questi anni a tenerlo in piedi.

Devo finire di sistemare i post precedenti, lo sto facendo piano piano.
Ma ora mi godo questo nuovo respiro e questa migliore leggibilità.
Ora mi godo il mio nuovo blog.

Categorie:  eventi
3 Commenti
  • Brava Ilaria, ora si legge bene! Mi chiedo però se non sia il caso nel feed di far apparire i post interi – se si deve leggere bene si deve anche poter leggere tutto – a memoria tra le impostazioni di WP ci dovrebbe essere una voce a riguardo.

    Un saluto.

    ~ AP

  • Complimenti,
    è veramente un ottimo lavoro!!

    Se posso darti una dritta, nel form dei commenti io modificherei in questo modo i tipi di input:

    - campo Email: type=”email”;
    - campo Sito web: type=”url”.

    Questo per rendere la vita un po’ più semplice agli utenti che utilizzano un dispositivo touch. ;)

    Non preoccuparti per la retro-compatibilità, i vecchi browser interpretano questi tipi come type=”text”.

    Ciao!

  • Io e Luca abbiamo corretto tutto, sia i feed che i tipi di input.
    Abbiamo corretto anche un problema che bloccava l’aggiornamento dei feed, ora funzionano di nuovo.

    Grazie per i feedback!

  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

    Informazioni e licenza


    Questo blog utilizza Wordpress è basato sul tema Gutenberg, modificato da me con i preziosi consigli di Nicolò e il fondamentale supporto di Luca
    Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti del mio blog sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 (Italia License).